Cosa fare a Malta in 7 giorni

Cosa fare a Malta in 7 giorni
Cosa fare a Malta in 7 giorni?

Se hai deciso di recarti o hai già prenotato delle vacanze a Malta e hai pianificato di star lì all’incirca una settimana, in questo articolo puoi trovare dei preziosi consigli su come organizzare la tua villeggiatura, ovvero su cosa fare presso questo meraviglioso arcipelago in 7 giorni.

I nostri ovviamente sono spunti, sono suggerimenti che possono comunque tornarti utili anche se deciderai di non seguirli alla lettera o di trattenerti in un dato posto più o meno giorni. Allora cominciamo?

Bene, una volta arrivato a Malta, e se arrivi in aereo atterrerai nella capitale Valletta, ti consigliamo di fermarti un paio di giorni qui, così da visitare le meraviglie che questa capitale mediterranea offre. Potrai infatti cominciare la tua visita con la Co-Cattedrale di San Giovanni, all’interno della quale potrai ammirare uno splendido pavimento e un quadro di un famosissimo artista quale Caravaggio (e sappi che un altro quadro, sempre di Caravaggio, è conservato invece presso il museo della Co-Cattedrale). Inoltre potrai recarti al Teatro Manoel, terzo teatro più antico d’Europa a oggi ancora attivo, o anche al Palazzo del Gran Maestro, che è la sede del parlamento maltese, con al suo interno magnifici affreschi. Non perderti Casa Rocca Piccola, straordinario palazzo della fine del Cinquecento, che ospita preziosissime collezioni di mobili, quadri, argenteria, ecc. Per gli appassionati di musei invece da non perdere è il Museo Nazionale di Archeologia. Ovviamente in che ordine spalmare queste visite nei due giorni lo puoi decidere liberamente, però al tramonto cerca di recarti un giorno presso il Lungomare di Valletta, che è in realtà il più grande porto naturale d’Europa, pieno di caffè, locali molto carini e ristoranti, e l’altro giorno ai Giardini Upper Barakka, oasi di pace e frescura dove rilassarsi e godere di una vista davvero emozionante.

Altri due giorni puoi trascorrerli sull’isola di Gozo, specie se ami il mare e le spiagge incontaminate. Questo posto è l’ideale per escursioni e per fare trekking nelle sue campagne. Ma non solo: devi sapere che qui sorgono le migliori scuole per sub, e tantissimi sono infatti quelli che amano le acque cristalline di questa zona adatte per immergersi e per osservare dei fondali davvero splendidi. Alcune spiagge poi permettono di prendere il sole e di fare il bagno in assoluta tranquillità, e ci rivolgiamo specie a chi non ama la confusione e le spiagge molto affollate (ce n’è anche per i nudisti!). Per chi ama l’arte invece consigliamo, sempre a Gozo, la visita a Victoria, ricca di musei, e all’Antica Cittadella. Da non perdere sono inoltre i Templi di Gigantia, a Xaghra che sono costruzioni addirittura più antiche delle piramidi egiziane.

Il quinto giorno, se hai dei bambini, puoi recarti al Popeye Village, poco lontano da Mellieha. Questo parco divertimenti è la ricostruzione del villaggio di Braccio di Ferro, messo su per le riprese dell’omonimo film che vedeva come protagonista Robin Williams: un vero spasso specie per i più piccoli!

Il giorno dopo invece puoi rimanere in zona visitando la bellissima città di Mellieha, la sua Torre Rossa, detta anche di Sant’Agata e il Santuario e la Chiesa di Nostra Signora della Vittoria. Da qui comunque potrai ammirare un panorama molto molto suggestivo.

Il settimo ed ultimo giorno invece puoi andare a Comino, altra isola maltese, e goderti il mare, specie quello di Blue Lagoon, una tra le spiagge più belle dell’arcipelago, con un acqua che ricorda quella di una piscina per quanto è limpida!

Queste e tante altre meraviglie ti aspettano a Malta: non devi far altro che recarti subito presso le sue bellissime città e le sua assolatissime spiagge!